Compu-Mail aumenta di venti volte i propri volumi di stampa grazie alla tecnologia di XMPieRISORSE

Compu-Mail aumenta di venti volte i propri volumi di stampa grazie alla tecnologia di XMPie

CASI DI STUDIO

mondo delle comunicazioni animate

“I nostri volumi di stampa sono aumentati di almeno 20 volte da quando abbiamo adottato XMPie”

Jamie Tabone, Prepress Manager di Compu-Mail

Scenario

Il fornitore di servizi di stampa americano, uno dei primi clienti di XMPie, aumenta i volumi di stampa e costruisce una centrale di marketing integrata che offra tutti i punti di contatto multicanale, inclusi stampa, e-mail e web.

Compu-Mail è una società di marketing e comunicazione con sede a Grand Island, New York, specializzata nella progettazione e produzione di programmi di comunicazione one-to-one, inclusa la produzione di grandi volumi di messaggi di posta diretti, messaggi e-mail, analisi di dati e comunicazioni interamente variabili.

Compu-Mail sa bene che i clienti rispondono meglio quando ricevono messaggi personalizzati al momento giusto e attraverso il loro canale multimediale preferito. Offre la sua esperienza sui dati e aiuta la propria clientela a dialogare coi propri clienti invece che a parlare e basta. Mostra in ogni progetto la propria etica aziendale e supporta i propri clienti in tutte le loro necessità di marketing basato sui dati.

Brochure Brochure

Compu-Mail è stata una delle primissime aziende ad adottare, nel 2004, la tecnologia di personalizzazione di XMPie, dopo aver cercato una nuova soluzione che potesse gestire in modo migliore il flusso di lavoro a colori. La precedente soluzione non utilizzava bene i colori specifici, non riusciva a gestire gli asset dei colori e non disponeva della potenza necessaria per l’invio in stampa degli artwork a colori.

Linea Del Tempo

uDirect

 

Nel 2004 Compu-Mail è stata la prima ad acquistare il prodotto desktop di XMPie per la stampa di dati variabili, uDirect. Si tratta di un plugin di Adobe InDesign che consente all’utente di mescolare in modo creativo grafica, dati e logica utilizzando un’intuitiva interfaccia drag-and-drop in ambiente InDesign.

A differenza della soluzione precedente, con uDirect Compu-Mail è riuscita a produrre facilmente prodotti di stampa basati sui dati e al tempo stesso avanzati dal punto di vista creativo. Ha quindi potuto rendere operativo questo servizio in modo più rapido e gestire meglio il flusso di lavoro dal punto di vista dei colori.

Esplorare uDirect 2004

PersonalEffect Print Pro

 

Nel 2009, a seguito del continuo aumento dei volumi di stampa di uno dei suoi più grandi clienti, Compu-Mail è passata dalla versione desktop a PersonalEffect Print Pro.

PersonalEffect lavora in un ambiente server, perciò ha permesso a Compu-Mail di far crescere la propria attività. Si trattava della soluzione ideale per gestire gli elevati volumi di stampa richiesti dai clienti di Compu-Mail e consentiva di offrire lo stesso servizio ad altri clienti che avevano bisogno di stampare una grande mole di dati. Se a ciò si aggiungevano migliori capacità di gestione dei dati, significava che Compu-Mail poteva centralizzare i lavori di stampa inviando l’output a diverse stampanti.

Compu-Mail non aveva più bisogno di processare i lavori localmente, sui computer desktop. Poteva incrementare il business e offrire la produzione di elevati volumi di stampa e la gestione dei lavori in modo automatizzato. Il passaggio a PersonalEffect è stato semplice, perché ha consentito di mantenere tutti i template e gli elementi creativi.

Il server di PersonalEffect è diventato un hub collaborativo centralizzato, in grado di archiviare e gestire numerosi documenti dei clienti, consentendo li liberare i desktop per aumentare la produttività e concentrarsi sulla progettazione. Ciò ha consentito un flusso di lavoro più collaborativo e ha permesso ai membri del team (come grafici, specialisti dei dati e responsabili della produzione di stampa) di lavorare in modo più efficiente sui progetti e completarli più rapidamente.

Esplorare PersonalEffect Print 2009

PersonalEffect TransMedia Pro

 

Nel 2012 Compu-Mail ha deciso di espandere la sua offerta e di affiancare alla stampa anche i canali di marketing digitale. Con l’aggiunta di PersonalEffect TransMedia Pro, la soluzione per la gestione delle comunicazioni multicanale ai clienti (CCM) di XMPie, Compu-Mail è riuscita a proteggere il suo investimento nel software di XMPie e ad aggiungere al suo arco la freccia del marketing digitale con grande facilità.

Inoltre, dopo l’upgrade da uDirect a PersonalEffect Print nel 2009, il passaggio a PersonalEffect TransMedia è stato un processo immediato. L’azienda poteva continuare a contare sull’esperienza pregressa col flusso di lavoro di XMPie e utilizzare gli stessi metodi di lavoro basati su dati e logica per gestire sia i punti di contatto per la stampa che quelli digitali.

“L’integrazione con le e-mail è stata un’aggiunta naturale ai servizi offerti alla nostra base clienti. Quando abbiamo iniziato a offrire servizi e-mail ne esternalizzavamo il 100%... [Ma] negli ultimi cinque anni abbiamo migrato la maggior parte dei programmi e-mail a XMPie Email Service, per la semplicità di avere un’unica campagna per la stampa e le e-mail, la connettività al database e l’automazione della programmazione in Circle”

Jamie Tabone, Prepress Manager di Compu-Mail

Esplorare PersonalEffect TransMedia 2012

Xerox Rialto Inkjet Press

 

Ormai i volumi di stampa di Compu-Mail stavano crescendo a tal punto da rendere necessario un aumento della sua capacità di stampa. Di conseguenza, nel 2017 Compu-Mail ha investito in due nuove stampanti Xerox Rialto Inkjet a getto d’inchiostro. La stampa con dati variabili ad alti volumi è perfetta per le moderne stampanti da produzione a getto d’inchiostro come la Rialto, che può realizzare questi lavori personalizzati in modo rapido ed efficiente. Inoltre, le stampanti a getto d’inchiostro offrono una stampa a colori di elevata qualità, ideale per l’output personalizzato di alto livello che Compu-Mail produce col software di XMPie.

Con questa nuova stampante a getto d’inchiostro non è stato necessario modificare nulla nella tecnologia utilizzata per gestire il flusso di lavoro. Il software XMPie è scalabile e in grado di attarsi alle necessità di ogni azienda: ecco perché, usando PersonalEffect come hub produttivo complessivo per le sue comunicazioni di marketing, Compu-Mail è riuscita ad aggiungere una nuova stampante al flusso senza soluzione di continuità.

Nel 2017 Compu-Mail ha inoltre aggiunto ulteriori macchine a completamento delle apparecchiature esistenti, ovvero una Canon i300, una Xeikon 9800, due Xerox iGen 150, due Xerox 180, tre Konica Minolta 1250s e una Oki Procolor 900DP - tutte compatibili col software XMPie.

Esplorare the Rialto 900 2017

Storie di successo del cliente Compu-Mail

Nel corso degli anni, col passaggio da una postazione desktop a un ambiente server con capacità cross-media complete, Compu-Mail è riuscita a proteggere il suo investimento in XMPie nonostante l’espansione dell’attività.

Oggi Compu-Mail fornisce eccellenti soluzioni di marketing multicanale basate sui dati, tra le migliori del settore, a una vasta gamma di clienti che operano in ambiti diversi, tra cui beni di consumo, assicurazioni, beni immobili, vendita al dettaglio e molti altri.

Ecco alcuni esempi di campagne clienti in corso:

  • Posta diretta con stampa con datI variabilI
  • Programma iniziale multicanale
  • ProgrammI in corso per la stampa e l’invio dI e-mail con datI variabilI

Compu-Mail promuove la crescita di un suo cliente di lunga data nel settore delle telecomunicazioni, con volumi di stampa superiori a cinque milioni di copie al mese.

Ogni mese vengono lanciate diverse campagne di stampa personalizzate e customizzate, che includono campagne per i clienti potenziali, persi e attivi basate su diversi formati di stampa, come self-mailer, cartoline e stampe sovradimensionate.

Gestisce programmi iniziali multicanale a lungo termine per un importante cliente nel settore dell’assistenza automobilistica, per incoraggiare un maggiore coinvolgimento della clientela.

Il programma include campagne via e-mail (oltre cinque milioni di e-mail inviate ogni mese), campagne di stampa, programmi di fidelizzazione e materiali da esporre nei punti vendita.

Nell’ambito una campagna significativa, Compu-Mail ha creato 19 versioni di un’e-mail, che è stata inviata a tre milioni di destinatari nel giro di un paio d’ore soltanto. Il precedente sistema di Compu-Mail avrebbe richiesto oltre cinque giorni per completare un compito simile.

Gestisce oltre 80 programmi di marketing mensili per un importante venditore al dettaglio usando campagne di posta diretta ed e-mail con variabili integrate.

Compu-Mail ha rivisto il suo database clienti esistente per identificare potenziali nuovi clienti e riallacciare relazioni con clienti passati e ha scovato opportunità di cross-selling e up-selling per recuperare i clienti persi.

I Risultati

“Con XMPie Email Service abbiamo ottenuto risultati sorprendenti. Grazie ai miglioramenti su cloud che XMPie ha realizzato con l’ultimo aggiornamento del suo servizio e-mail, la velocità è aumentata enormemente. Ora possiamo inviare campagne e-mail enormi nel giro di un paio d’ore. Prima l’invio richiedeva giorni”.

Jamie Tabone
Prepress Manager di Compu-Mail
  1. Stampa: Compu-Mail stima che i suoi volumi di stampa siano aumentati di almeno 20 volte da quando ha iniziato a usare il software di XMPie.
  2. E-mail: Compu-Mail invia e-mail utilizzando XMPie Email Service fin dal 2012. La combinazione di capacità variabili ha ridotto enormemente il numero di template creativi necessari per le campagne dei clienti. Ad esempio, in passato una campagna settimanale richiedeva 145 diversi template, mentre con XMPie Compu-Mail può usare un unico template e richiamare tutte le risorse necessarie con la logica / i dati. Grazie all’automazione di Circle, gli invii di e-mail sono programmati settimanalmente o mensilmente in base ai requisiti della campagna. Più di recente, grazie al potenziamento di XMPie Email Service, le campagne con grandi volumi (ovvero milioni di e-mail), che prima richiedevano giorni per essere inviate, vengono ora inviate nel giro di poche ore.
  3. Attualmente Compu-Mail dispone delle certificazioni SSAE 16 SOC 2 – Tipo 2 e SOC 3 ed è classificato come USPS Full-Service Mail Service Provider con status Mail Anywhere dallo United States Postal Service (il servizio postale statunitense). L’azienda serve clienti che operano in diversi settori, grazie alla suite completa di soluzioni per la stampa e per il marketing. Grandi rivenditori a livello regionale e nazionale collaborano con Compu-Mail per sfruttare la stampa con dati variabili e massimizzare i dati dei propri clienti.
  4. Compu-Mail si è evoluta, da fornitore di servizi di dati a un’azienda di marketing diretto 1:1, che offre servizi sicuri e completi, specializzata nella posta diretta, nel retargeting digitale, nella produzione di stampe commerciali, nell’invio di e-mail e di messaggi push. Di recente Compu-Mail ha acquisito l’intera proprietà della società controllata Dual Print & Mail. La forza combinata dei servizi di marketing diretto basato sui dati e delle vaste capacità di stampa e legatoria delle due aziende rende Compu-Mail una delle aziende più importanti per la stampa e l’invio di messaggi di posta da un’unica fonte nel Nord-Est degli Stati Uniti.

I fattori critici di successo

  1. Facilità d’uso. Mentre altri prodotti vengono sviluppati pensando alle esigenze dei programmatori, lo strumento creativo di XMPie, uCreate, è molto più semplice da usare per i grafici, perché si tratta di un plugin del programma di desktop publishing leader di mercato, Adobe InDesign. XMPie aggiunge costantemente nuove funzionalità al software, man mano che Adobe rilascia nuove funzioni e versioni.
  2. Potenza del principale motore di composizione di documenti (PersonalEffect). Consente un flusso di lavoro più centralizzato e capacità produttive elevate. Compu-Mail ora dispone di un ottimo modo per gestire i flussi di lavoro nella sua attività. Tutti i diversi team di Compu-Mail che si occupano di dati, progettazione grafica e immagini possono accedere al server e navigarvi.
  3. Linea produttiva scalabile. Gli utenti possono iniziare a lavorare in qualunque punto e aggiungere potenza e funzionalità in base alla crescita della propria attività.
  4. Gestione dei punti di contatto cross-media con la stessa tecnologia dei punti di contatto di stampa. In passato Compu-Mail esternalizzava le richieste di invio di e-mail, ma nel 2008 ha portato gli strumenti necessari in-house. Dopo che, nel 2012, ha aggiunto la possibilità di inviare e-mail direttamente da XMPie, ha potuto gestire direttamente le proprie capacità cross-media unitamente a quelle di stampa, utilizzando un unico server. Poiché stampa ed e-mail utilizzano gli stessi dati e la stessa logica, è stato semplice aggiungere alla soluzione la possibilità di inviare e-mail. Questa soluzione si è rivelata inoltre molto più efficiente rispetto ad avere un server cloud separato gestito da un altro fornitore e include funzionalità integrate per le analisi di marketing.
  5. XMPie ascolta i riscontri dei propri clienti. Poiché XMPie aggiorna il proprio software in base alle necessità e ai riscontri dei propri clienti, il software rimane aggiornato e continua a risolvere i problemi che i clienti si trovano ad affrontare nella loro attività.
  6. Gruppo utenti XMPie attivo. Da quando ha acquistato il software, Compu-Mail ha partecipato a ogni singola conferenza del gruppo utenti XMPie. Il vantaggio di condividere la propria esperienza e di imparare da altre aziende che usano il software XMPie aiuta Compu-Mail a seguire le migliori pratiche e a continuare a sviluppare campagne di stampa di dati variabili e multicanale avanzate.

Vuoi far crescere la tua attività con la piattaforma XMPie? Mettiti in contatto con il modulo sottostante!

Completa il modulo per avviare il download